WhatsApp per gli Hotel

La società Wi-Fi Hotel ha recentemente presentato la nuova integrazione con WhatsApp, che propone un cambio nell’automazione del marketing in hotel basato sull’interazione con gli ospiti su WhatsApp in modo completamente automatico prima dell’arrivo, durante il soggiorno e dopo la partenza, creando ricavi aggiuntivi, migliore esperienza degli ospiti e molte più recensioni sui portali. Nello specifico, si può meglio promuovere e vendere servizi, rilevare il gradimento degli ospiti, ottenendo risposte sincere e prevenendo eventuali insoddisfazioni.

Carbon Neutral Business Meetings

Hilton ha stretto una collaborazione con l’impresa sociale South Pole per compensare la carbon footprint di riunioni ed eventi in circa 60 hotel in Europa, Medio Oriente e Africa senza costi aggiuntivi per il cliente.

Lanciata nei mesi scorsi nei Paesi Bassi, l’offerta è stata estesa a più hotel, tra cui in Italia l’Hilton Milan e il Rome Cavalieri, A Waldorf Astoria Hotel, con l’obiettivo di svilupparla ulteriormente nei prossimi mesi. L’iniziativa va ad aggiungersi al già forte impegno del Gruppo a fornire soluzioni a basso impatto ambientale che limitino i rifiuti e aumentino l’attenzione sulle fonti locali, a sostegno del programma Travel with Purpose 2030di Hilton, che si pone l’obiettivo di dimezzare la sua carbon footprint e raddoppiare il suo impatto sociale entro il 2030.

Tanya Clifford, vice president di Hilton Worldwide Sales EMEA, ha dichiarato: “Sappiamo che i nostri clienti che organizzano meeting ed eventi condividono la nostra passione per la sostenibilità e, come noi, sono impegnati nel trovare modi per ridurre ulteriormente la loro impronta ambientale. L’offerta di riunioni a zero emissioni senza costi aggiuntivi è fantastica e rafforza l’impegno già molto forte per limitare l’impatto ambientale delle nostre attività e raggiungere i nostri ambiziosi obiettivi. Non vediamo l’ora di esplorare ulteriori opportunità di estensione del programma nei mesi a venire“.

L’impronta dei meeting con dieci o più delegati negli hotel che partecipano al programma sarà compensata attraverso crediti di carbonio. I crediti saranno assegnati a una serie di progetti che sostengono gli obiettivi di Travel with Purpose 2030 di Hilton, tra cui la riparazione e la manutenzione di pozzi in Ruanda per aumentare l’accesso a fonti di acqua sicura, la costruzione di una centrale geotermica in Turchia per generare energia pulita e senza emissioni e lo sviluppo e la manutenzione di parchi eolici in India e negli Stati Uniti.

Hilton utilizzerà LightStay, il suo pluripremiato sistema di gestione delle performance di corporate responsibility, per stimare il consumo di energia, acqua, carbonio e rifiuti di ogni riunione. Lo strumento Meeting Impact Calculator di LightStay dà ai clienti l’opportunità di vedere stimata la carbon footprint del loro evento, utilizzando i dati specifici di ogni hotel. Oltre alle misure messe in atto per diminuire i rifiuti e il consumo di energia degli eventi aziendali, i crediti di carbonio saranno acquistati da South Pole per compensare qualsiasi altro impatto ambientale residuo.

Sapendo che le aziende continueranno per qualche tempo a scegliere di combinare riunioni in presenza e partecipazione virtuale, soprattutto a fronte del fatto che le restrizioni nazionali anti Covid continuano a cambiare, Hilton ha recentemente lanciato Hilton EventReady Hybrid Solutions. Il nuovo prodotto permette alle aziende di ospitare riunioni ibride senza soluzione di continuità, attraverso più siti se scelgono di farlo. In linea con Hilton EventReady with CleanStay, oltre a tener conto della necessità di aumentare le misure di igiene e pulizia, il programma è stato sviluppato tenendo sempre presente gli obiettivi di sostenibilità.

GroupSync Engage: la soluzione per event planner firmata Groups360 e Hilton

Groups360 e Hilton hanno annunciato il lancio globale di GroupSync Engage, la prima soluzione integrata di prenotazione diretta del settore alberghiero per gruppi, adottata dalla maggior parte degli hotel del portfolio Hilton. Incorporato nel sistema di prenotazione centrale di Hilton, GroupSync, che comincerà a diffondersi a livello globale questo mese, fornirà agli organizzatori di eventi la possibilità di visualizzare la disponibilità in tempo reale e prenotare blocchi di camere per piccoli gruppi in 5.000 hotel all’interno del portfolio globale di Hilton.

Questa soluzione di prenotazione integrata è in grado di risolvere una problematica di lunga data tra gli event planner – l’incapacità di verificare se un hotel ha la disponibilità di camere per ospitare gruppi. Applicando a quasi tutte le nostre strutture in tutto il mondo il sistema di prenotazione online diretta per blocchi di camere riservate a piccoli gruppi, offriamo una modalità di prenotazione più semplice e affidabile per tutti“, ha dichiarato Oral Muir, vice president, Global Distribution, Hilton. “Da sempre in Hilton affianchiamo le persone che si mettono al servizio delle persone, creando soluzioni innovative con partner strategici, per soddisfare le esigenze in continua evoluzione dei nostri clienti“.

Le compagnie alberghiere che implementano GroupSync Engage offrono una soluzione di prenotazione immediata per chi pianifica riunioni ed eventi, con la possibilità di verificare all’istante la disponibilità di camere e spazi. Offrendo agli event planner la visione in tempo reale della disponibilità e delle tariffe delle camere per gruppi, GroupSync semplifica l’esperienza per circa due terzi delle RFP che hanno necessità di informazioni relative all’organizzazione di eventi.

GroupSync Engage sta rivisitando il settore dell’ospitalità, così da rendere la prenotazione di piccoli gruppi semplice, trasparente ed efficiente sia per gli hotel sia per gli organizzatori di eventi“, ha commentato Kemp Gallineau, CEO di Groups360. “La nostra azienda intende fornire una tecnologia integrata che semplifica le prenotazioni di gruppo. Siamo lieti di collaborare con Hilton in quanto Gruppo leader del settore per offerte nel campo del turismo congressuale“.

Gli organizzatori di eventi possono prenotare blocchi di camere presso gli hotel Hilton direttamente in GroupSync o valutare la disponibilità prima di inviare una RFP per camere e spazi per eventi.

Grazie alla rapida adozione della tecnologia GroupSync Engage lanciata di recente, Groups360 prevede che circa 20.000 delle quasi 200.000 proprietà in GroupSync saranno attrezzate per offrire prenotazioni di gruppo online entro la fine del 2021, mentre tutte le 200.000 proprietà possono ricevere RFP elettroniche attraverso GroupSync.

Tecnologia a supporto dell’Hotellerié

Tecnologia e innovazione caratterizzano le nuovissime Hybrid Ivy Room e Hybrid Studio Suite dell’Hotel De La Ville a Roma, progettate per rispondere alle nuove esigenze del mondo degli eventi. In un contesto di lusso e sicurezza, i prossimi meeting aziendali, lanci di prodotto e workshop potranno quindi beneficiare di strumenti audiovisivi di ultima generazione in grado di realizzare eventi in presenza combinati con audience virtuale. Grazie a videocamere professionali, flash e tecnologie all’avanguardia, la Hybrid Studio Suite potrà ospitare piccoli eventi oppure trasformarsi in uno studio per riprese audio-video o uno spazio per interviste. La elegante Hybrid Ivy Room potrà essere allestita con un palco di 4×2,50m completo di backdrop di 4mx2,50m e illuminazione, fino a 4 schermi al plasma, un podio, fino a tre videocamere, impianto audio con radio microfoni e regia streaming.