Nuovi concept di ospitalità

Russotti Gestioni Hotels è una compagnia alberghiera italiana dalle radici siciliane che intreccia i suoi rami con gli asset internazionali più innovativi del settore. Gestisce 5 strutture (Milan Marriot Hotel, Rome Marriott Park Hotel, Russotti Hotel Venezia, RG Naxos Hotel e Ortea Palace Luxury Hotel) con 1473 camere e oltre 20mila mq di spazi congressuali. Il gruppo è il franchisee più importante di Marriott in Italia con il Rome Marriott Park Hotel e il Milan Marriott (in ristrutturazione) e a breve delle due strutture siciliane, presto affiliate a Delta By Marriott e Autograph.

2021, un’opportunità di crescita
Il 2021 non sarà un anno importante solo per queste affiliazioni, ma anche per l’avvio dei lavori di ristrutturazione al Milan Marriott ed a RG Naxos. Quest’ultimo, disegnato dallo studio londinese THDP, sarà un continuum dell’ambiente circostante, con uno stile mediterraneo e un forte richiamo nei dettagli alla tradizione siciliana. Verranno prediletti materiali naturali e in linea con il territorio per rafforzare le origini della Russotti Gestioni Hotels. Camere con balcone e vista mare, suites con terrazze panoramiche e dotate di ogni comfort, ampi spazi dedicati alla socialità dove gustare bevande rinfrescanti e saporiti assaggi della cucina mediterranea, ristoranti con differenti cucine per accontentare i palati più delicati e stuzzicare quelli più curiosi, terrazza vista mare a bordo piscina e spiaggia privata attrezzata secondo le nuove tendenze di mercato, con aree riservate al relax, alle activities o alle famiglie. Grande attenzione al rispetto dell’ambiente e alla sostenibilità. “Ogni scelta è un’opportunità di crescita per l’individuo e per la collettività – afferma Pippo Russotti, Managing Directordecidere di prediligere l’interazione umana, la sostenibilità ambientale e l’impegno sociale in quello che facciamo per noi vuol dire consegnare una prospettiva futura e un’ospitalità diversa alle nuove generazioni: un po’ più etica e umana”.
L’albergo del capoluogo lombardo si vestirà di un nuovo look dove elementi artistici e di urban design della Milano degli anni ‘60 verranno rivisitati in chiave moderna. Riferimento per i viaggiatori nazionali e internazionali, l’hotel diventerà un social hub per la comunità locale. Nuovi concept nella ristorazione e nell’entertainment promettono una terrazza panoramica al 7° piano annessa a un’accogliente lounge, una emotional room servita da un bar dal carattere deciso, un all day dining experience dove gustare combinazioni ibride della cucina italiana, flexitariana e americana, ma non solo.

Nuove formule di interazione
La tecnologia e il digitale sono i fattori comuni a tutti gli hotel del gruppo. Già da ora, Russotti Gestioni Hotels lancia la sfida del “phygital”, il futuro del turismo congressuale. Due parole (physical e digital), un solo obiettivo: integrare il fisico e il virtuale in un contesto che ha visto rimodulare spazi, connessioni, relazioni e confini, per ripartire in sicurezza e dare nuovo slancio a un settore colpito dalla crisi dettata dal lockdown. Le modalità di interazione cambiano pelle, verso nuove realtà di relazione in cui Russotti Gestioni Hotels vuole rendere i suoi ospiti i veri protagonisti all’interno di un’innovazione sostenibile.